Calendario Alfatenia 2019: è la volta dell’ “Arte e storia nel territorio”.

Dopo “Nocera Umbra nell’arte” del Calendario 2015 è la volta dell’”Arte e storia nel territorio”. Per ciascun mese sono riproposte, per ciascuna chiesa, due immagini di opere d’arte/oggetti sacri. Esse sono tratte da un Catalogo fotografico delle opere d’arte/oggetti sacri del 1972 attualmente conservato presso
l’archivio storico diocesano. Il lavoro fu effettuato d’intesa con la Sovrintendenza da un gruppo di giovani che, sotto la guida di don Angelo Menichelli, intendevano valorizzare il patrimonio culturale della città.
Furono messe in atto diverse iniziative, oltre la schedatura e riproduzione fotografica delle opere d’arte/oggetti sacri delle chiese: una Mostra e un Numero Unico. Alcune di queste foto (relative a 16
chiese) sono state già pubblicate a puntate su “Alfatenia”, insieme ad una ricostruzione storica di don Angelo.
In questo Calendario sono raccolte quelle edite nei seguenti numeri: Bagnara (61), Villa Postignano (63), Molinaccio (62) Ponte Parrano (65), Colle(66), Lanciano (67), Stravignano (69), San Giovenale (68), Boschetto-Gaifana (84), Sorifa-Collecroce (85), Maccantone (86) e Duomo (87).
Le immagini sono naturalmente in bianco e nero e, sebbene la qualità tecnica non sia ottima, costituiscono una testimonianza storica di grande significato, tenuto conto del fatto che il terremoto del 1997 ha sconvolto la vita dei nocerini e quindi anche delle parrocchie e dei beni ecclesiastici.
In questo senso questo Calendario vuol essere un contributo alla conoscenza della storia del territorio nocerino, soprattutto da parte delle giovani generazioni, affinchè prendano in mano il testimone lasciato dai giovani di quaranta anni fa.
Per la parte liturgica ha collaborato, come sempre, don Angelo Menichelli.

Mario Centini

calendario2019

Download

Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *